Canstruction: l'arte delle scatolette in beneficenza

L’arte fa beneficenza. A New York si apre la 25esima edizione di Canstruction, una gara di design con opere realizzate esclusivamente con scatolette di cibo. Quando le sculture saranno smantellate, le 80 mila scorte di cibo verranno distribuite alle famiglie povere di New York attraverso l’organizzazione di beneficenza “City Harvest”.

“Le circa 80.000 scatolette di cibo saranno destinate a sfamare 45.000 famiglie – spiega Jennifer Greene, fondatrice di Canstruction – Nel corso degli anni, in tutte le 25 edizioni abbiamo donato 22 milioni e 600 mila chili di cibo”.

Si calcola che 1 persona su 4, tra gli 8 milioni e mezzo di abitanti di New York, non abbia la garanzia di accedere a generi di prima necessità.

L’esposizione delle sculture di lattine resterà aperta al pubblico fino al prossimo 15 novembre al Brookfield Place.

Altro da culture

Vedi altro