Jaguar: dal 2020 variante elettrica per tutti i modelli

Sino al 2020 la Jaguar lavorerà per avere una variante elettrica di tutti suoi modelli, allo scopo di rispettare le normative in fatto di emissioni.

L’annuncio è giunto durante il Tech Fest 2017, in corso a Londra, evento che approfondisce il ruolo della tecnologia nel processo di trasformazione dell’industria automobilistica.

Tim Hannig, Diretore Jaguar Land Rover Classic:

“Guardiamo a due tendenze diverse: una è la tutela dell’ambiente, perlustrando aree in cui i motori a combustione potrebbero essere vietati in futuro, quindi sarebbe triste non vedere più questi veicoli; l’altra è che un sacco di persone amano le automobili classiche, ma vogliono un diverso livello di convenienza, non amano consumare carburante, né armeggiare con i carburatori”.

La Jaguar ha espiantato il motore V12 da una E-type degli anni 60 per trasformarla in un’auto elettrica.

Il risultato è la E-type Zero, nome che evoca il concetto di emissioni zero, con un motore elettrico da 220 kW (poco meno di 300 cavalli) che raggiunge i 100 km/h in 5,5 secondi ed un’autonomia di circa 270 km.