L'olio d'oliva diventa di lusso

L'olio d'oliva diventa di lusso

Incastonato in un sacchetto di cuoio cucito a mano nella sua confezione regalo, la bottiglia potrebbe facilmente essere scambiata per un profumo.

Ma λ /lambda/ non è l’ultima creazione di una casa di moda parigina. Viene dalla Grecia ed è un olio d’oliva.

Non solo un olio d’oliva, è una produzione limitata, un olio d’oliva pregiato e premiato. Il primo e unico del suo genere.

E sicuramente non si compra al supermercato. È disponibile in negozi selezionati e negli hotel di lusso in Lussemburgo, nei Paesi Bassi, negli Emirati arabi, nel Regno Unito (tra cui Harrods e Fortnum & Mason) e in Grecia.

I prezzi variano da 200 euro per una bottiglia da 500 ml a 11.000 euro per una creazione su misura, confezionata e inviata in tutto il mondo.

“Solitamente occorrono quattro persone e fino a cinque ore per produrre cento bottiglie” dice Giorgos Kolliopoulos, fondatore della società Speiron e produttore di λ /lambda/.

Richiede tempo

“Ogni anno creo la miscela segreta dell’olio λ /lambda/ seguendo tre criteri principali: la frutticità (con una media di fruttosità costantemente al di sopra del 6,0), l’acidità ultra-bassa (costantemente inferiore a 0,2) e la mia esperienza personale per creare un sapore mite che farà stordire i sensi”, spiega Giorgos.

La miscela delle olive Koroneiki e Kolovi non verrà mai rivelata.

Né tamtomeno la posizione degli ulivi centenari dove crescono le preziose olive.

Ma una cosa è ben note. Ogni bottiglia λ /lambda/ passa cinque controlli di qualità e viene imbottigliata ed etichettata a mano.

“La nostra visione è quella di reinventare il cibo in un’esperienza dei sensi”.

Giorgos Kolliopoulos non sapeva molto della produzione alimentare quando ha iniziato la sua attività. Ma sapeva bene una cosa: “Ci sarà sempre un mercato per prodotti eccezionali che ci stupiscono con la loro passione intrinseca”.

λ /lambda/ ha vinto la Medaglia d’Argento al New York Festival del 2008, è stato inserito nella migliore selezione gastronomica di Harrods nel 2012, è stato inclusa nel più costoso Christmas Hamper del mondo nel 2014 e ha sconfitto 126 oli d’oliva di tutto il mondo in una degustazione alla cieca nella famosa Fortnum & Mason di Londra.
 
“Quando si tratta di innovazione, niente è facile. Ma amiamo le difficoltà. Dopo tutto, che vita sarebbe se tutto fosse ‘facile’?”. Chiede Kolliopoulos, mentre si prepara a fare un ulteriore passo.